Paganin: “Inter-Eintracht, Skriniar e de Vrij saranno decisivi perché…”

Articolo di
14 marzo 2019, 20:48
Massimo Paganin

Massimo Paganin – ex difensore dell’Inter – nel corso del pre-partita di Inter-Eintracht è intervenuto dagli studi di “Inter TV”  per parlare del match, in particolare della coppia difensiva formata da de Vrij e Skriniar, poi un commento anche riguardo Keita e Politano

COMPLEMENTARI – Un commento riguardo la coppia difensiva dell’Inter formata da Stefan de Vrij e Milan Skriniar, considerati pilastri della squadra: «Sono due giocatori complementari: Skriniar è bravissimo in marcatura e a uscire palla al piede, così come de Vrij che però è più bravo nel leggere l’azione avversaria e in fase di costruzione, dando così più soluzioni in fase di impostazione. Al di là di tutto quando hai tutta questa fisicità sei bravo a coprire la profondità che ad attaccare l’avversario. Sono cresciuti tantissimo. Jovic e Haller? In questa stagione hanno affrontato tutte le tipologie di attaccanti e non hanno mai avuti problemi, saranno decisivi».

SU KEITA – «Keita? Nei 90′ può essere penalizzato dato che è stato più di due mesi fuori per infortunio. Però lui essendo un attaccante vive per fare gol, e se sta bene è in grado di mettere qualunque difesa in difficoltà. Questa sera farà una grande partita. Ha un’esperienza enorme e ricordiamoci che ha soli 24 anni, è maturato ed è cresciuto tanto. Darà il suo contributo alla squadra».

A SUPPORTO – Conclude poi con un commento riguardo Matteo Politano, anche lui spostato più nella posizione a supporto dell’unica punta: «Potrebbe essere più una seconda punta, e si potrà alternare con Keita nella posizione di attaccante».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE