Paganin: “Inter, l’obiettivo era la Champions League. Conte? Rammarico”

Articolo di
20 Luglio 2020, 22:03
Condividi questo articolo

Paganin ha parlato del bilancio in casa Inter arrivati quasi alla fine dell’attuale Serie A. L’ex calciatore sottolinea gli obiettivi di inizio stagione per la Juventus e i nerazzurri, ma anche il rammarico di Conte per la corsa Scudetto. Di seguito le sue dichiarazioni ai microfoni di “TMW Radio”

OBIETTIVI E RAMMARICO Antonio Paganin fa il bilancio in casa nerazzurra: «Se andiamo a vedere i numeri, la Juventus aveva l’obiettivo Scudetto e a meno di eventi straordinari, lo porterà a casa. L’Inter aveva l’obiettivo Champions League e lo porterà a casa. I nerazzurri, però, hanno buttato via questo campionato. Se avesse fatto il minimo in alcune partite ora sarebbe a -1. Bastava un minimo di continuità, ora c’è un po’ di rammarico. Non si può parlare dei riposi, c’è qualcosa che non torna. E’ stato comunque un campionato anomalo per tutti e bisogna accettare gli errori. Ci sono, però, le responsabilità di Conte. Nessuno discute le sue qualità, ma c’era una grande opportunità e non è stata colta». 




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.