Paganin: “Conte ha quello che voleva. Pirlo-Juventus? Ho un’impressione”

Articolo di
23 Settembre 2020, 20:19
Antonio Conte SPAL-Inter Antonio Conte SPAL-Inter
Condividi questo articolo

L’Inter e Antonio Conte inizieranno il campionato come primi candidati al titolo. Ne è convinto Antonio Paganin, ex difensore nerazzurro. Ai microfoni di “TMW Radio” commenta anche la scelta della Juventus di affidarsi a Pirlo.

FAVORITI – Con ogni probabilità sarà l’anno dell’Inter. Grazie alla conferma di Antonio Conte e al mercato, costruito su misura per il tecnico grazie anche all’innesto di Arturo Vidal. Di questo è convinto Antonio Paganin, che proprio con l’Inter vanta 142 presenze e 2 Coppe UEFA. Ecco le sue parole: «Gli hanno messo a disposizione quello che voleva, hanno costruito un’Inter a sua immagine e somiglianza dopo la famosa riunione che c’è stata. Da lì è cambiato un po’ tutto: è cambiato il mercato, l’atteggiamento di Conte. Io avrei trovato molto strano che lasciasse una società che è in forte ascesa, in quel modo. L’impressione in questo momento è che l’Inter sia nettamente avvantaggiata rispetto alle altre. E lo dico anche a dispetto della Juventus».

RISCHIO – Paganin commenta poi il cambio di panchina dei bianconeri: «La Juventus ha preso un grandissimo rischio con Pirlo. Adesso guarda caso va ad incontrare due squadre che, a braccetto, dovevano combinare la situazione della punta. Non vorrei che questo fosse stato creato un po’ ad arte».

 

 



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE