Padovan: “Serie A, ricominciare a settembre sciocchezza! Passo avanti”

Articolo di
19 Maggio 2020, 08:16
Giancarlo Padovan
Condividi questo articolo

La Serie A deve ripartire in estate, anziché a settembre. È questa l’opinione del giornalista Giancarlo Padovan, che collegato con Sky Sport ha spiegato perché sia meglio riprendere il campionato appena sarà sicuro farlo.

BASTA RINVIIGiancarlo Padovan vede novità sulla ripresa della Serie A: «Mi sembra che il vento stia cambiando. A livello non ufficiale, ma a livello ufficioso, ci sono tanti sintomi che, anche a un pessimista come me, indicano che la ripresa sia possibile se non addirittura vicina. In Europa sono tutti apparentemente più avanti di noi, anche quelli che hanno maggiori contagi rispetto all’Italia. Io sono fiducioso: da noi sino al 14 giugno non si potrà tornare a giocare, quindi la data del 13 è andata. Si potrebbe ripartire dal 20 giugno, ancora saremmo in tempo, l’importante è che tutti facciamo un passo gli uni verso gli altri. Se ci fermiamo alle posizioni radicali di prima il campionato non riparte».

GERMANIA MODELLO – La Bundesliga è tornata in campo e per Padovan anche la Serie A deve fare così: «Io credo che sia fondamentale rivedere il protocollo e adottare il metodo tedesco. Cioè, se un calciatore viene trovato positivo non deve andare in quarantena la squadra: deve essere isolato il giocatore colpito e la squadra deve continuare gli allenamenti. Altrimenti è inutile partire con un campionato che al primo positivo si ferma. Convivere col virus vuol dire questo: attenzione, grande prudenza ma anche consapevolezza che le persone contagiate ci saranno sempre. La situazione non è diversa oggi da quanto potrebbe essere a settembre: dire che si deve ricominciare a settembre con la Serie A secondo me è una sciocchezza, perché la situazione sarebbe la stessa. Bisogna quantomeno provare».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE