Padovan: “Marotta un di più all’Inter, ma necessario per Zhang! Spalletti…”

Articolo di
27 ottobre 2018, 01:05
Giancarlo Padovan

Giancarlo Padovan – giornalista -, ospite negli studi di “Aspettando il Weekend” su Sportitalia, giudica positivamente il possibile innesto di Marotta come uomo (sportivo) di fiducia di Zhang alla guida dell’Inter

TROPPI NOMI – La notizia di casa Inter viene commentata così da Giancarlo Padovan: «Non conosco Steven Zhang e non so dire quali siano le sue capacità in questo ruolo: è un ragazzo giovane, si farà. L’importante, quando si è così giovani, è circondarsi di persone esperte che sappiano fare il mestiere di amministratore e manager. L’arrivo di Beppe Marotta sarà importante per l’Inter. Non ci devono essere invidie e gelosie, perché purtroppo i ruoli sono quasi tutti occupati: Marotta è un di più che, forse, starà anche sopra qualcuno… L’amministratore delegato c’è ed è Alessandro Antonello, il direttore generale c’è ed è Giovanni Gardini, il direttore sportivo c’è ed è Piero Ausilio, non c’è una collisione tra Ausilio e Marotta, che era abituato a stare nel Consiglio d’Amministrazione della Juventus e non credo avrà in questo momento un ruolo così all’Inter, però avrà un ruolo importante all’Inter e anche di coordinamento».

OSTACOLO LAZIO – Per Padovan il passo falso è dietro l’angolo: «Mi aspetto una sorpresa da Lazio-Inter: nonostante sostenga da inizio stagione che l’Inter sia una squadra che può arrivare al secondo posto, chissà anche più su, non la vedo benissimo contro la Lazio, che ho visto benissimo contro il Marsiglia, inoltre prenderà sicuramente spunto dalla vittoria in coppa, mentre ho visto l’Inter un pochino troppo spenta a Barcellona. Alcune scelte di Luciano Spalletti non mi sono piaciute e forse non mi piaceranno neanche quelle di lunedì sera…».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE