Mondo Inter

Padovan: «Inter, tendenza cambiata! Io dico Eriksen, Conte schiera Vidal»

Padovan – giornalista sportivo -, ospite a “Il calcio è servito” su Sky Sport 24, analizza i risultati dell’Inter in Serie A evidenziando il cambio di tendenza per vincere lo scudetto. Chi in campo tra Eriksen e Vidal contro il Milan? Il parere è discordante con Conte

DIFESA O ATTACCO – Per Giancarlo Padovan la ritrovata affidabilità difensiva dell’Inter non sarà il fattore decisivo per vincere lo scudetto: «Per me è di gran lunga più importante quello che sta facendo davanti. Questo campionato sarà uno dei pochi in cui vincerà la squadra che ha il miglior attacco, non la miglior difesa. Certo, non prendere troppi gol è sinonimo di salute in generale. L’Inter che ha il miglior attacco per me vincerà o comunque lotterà per vincere lo scudetto perché fare un gol in più dell’avversario o farne tanti è importante. Si tratta di una tendenza cambiata. Prima era la difesa quella più importante. Guardate la Juventus, che ha la miglior difesa ma il sesto attacco ed è distante dalla vetta».

ERIKSEN O VIDAL – In vista di Milan-Inter, Padovan non ha dubbi su chi schierare a centrocampo nel ruolo di mezzala sinistra: «L’Inter sta funzionando bene. Io la titolarità nel derby la darei a Christian Eriksen, che è un giocatore più pulito, che costruisce bene, rischia poco e commette raramente degli errori. A differenza di Arturo Vidal, che ogni tanto ha sbagliato in fase difensiva. Ma credo che Antonio Conte farà giocare titolare Vidal, se sta bene. Perché è il suo guerriero. Sono convinto che, se può, Conte fino all’ultimo proverà Vidal. La fiducia a Eriksen, comunque, significa che non lo aveva tagliato fuori ma messo un po’ da parte perché le prestazioni non erano all’altezza».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button