Padovan: “Inter, più chances della Juventus! Conte? La storia insegna”

Articolo di
13 Dicembre 2019, 23:24
Giancarlo Padovan
Condividi questo articolo

Padovan torna su una sua convinzione estiva, ossia che l’Inter vincerà la corsa con la Juventus per il titolo. Il giornalista, ospite di Sky Sport 24, ha parlato di come la squadra di Conte potrà avere la meglio sui bianconeri.

DA TITOLO – Giancarlo Padovan è dell’idea che la Serie A cambi padrone: «L’Inter sta in testa legittimamente e con molte chances in più di vincere lo scudetto. Da questo punto di vista sono un insistente: mi gioco la reputazione, che è già bella che andata oggettivamente. Devo dire che negli anni passati davo lo scudetto al Napoli e vinceva la Juventus, però mi sembra che l’Inter abbia più voglia e fame. Volenti o nolenti sono avvantaggiati dall’uscita dalla Champions League, perché è vero che vanno in Europa League ma la storia insegna che Antonio Conte non fa molta strada in Europa League. Il suo miglior risultato è il 2013-2014, semifinale con il Benfica dove vennero eliminati nella stagione in cui la finale sarebbe stata in casa. Che cosa privilegiò Conte in quel caso? Il record. La Juventus vinse il campionato con centodue punti, primato forse imbattibile».

COMPLETAMENTO – Padovan spiega come l’Inter può farcela: «A patto che recuperi pienamente gli indisponibili. Penso che sia già un grande passo, con questi Conte può andare in porto. Certo, se a questi aggiungi Marcos Alonso, che è un nome fatto per l’esterno col problema di Kwadwo Asamoah che balbetta dal punto di vista fisico, e un altro colpo a centrocampo, si è ipotizzato Ivan Rakitic o molto di più Arturo Vidal e Rodrigo de Paul… L’Inter è in testa, già questo significa qualcosa contro una Juventus fortissima. Dall’Europa League non dico che va fuori volutamente, perché nessuno gioca a calcio per perdere, ma utilizzando il turnover qualche partita viene male e rischia l’eliminazione. Se esce non è un dramma, perché per Conte vale lo scudetto. Anche in questo caso conta la storia: Conte, nel primo anno a Juventus e Chelsea, ha sempre vinto e quelle squadre erano fuori dalle coppe».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE