Mondo Inter

Padovan: “Inter meglio del Napoli, per Conte prestazione consolante”

Giancarlo Padovan, ospite in studio a Sky Sport 24, ha parlato di Napoli-Inter 1-1 che ha sancito l’eliminazione dei nerazzurri dalla Coppa Italia. L’opinione sulla prestazione della squadra di Conte è comunque positiva, nonostante la delusione per la fine del cammino in coppa.

INTER MIGLIOREGiancarlo Padovan sostiene che l’Inter abbia giocato meglio del Napoli: «Chi va in finale ha sempre ragione, ma l’Inter ha giocato meglio. Ha avuto più occasioni, è stata di gran lunga meglio della Juventus in un confronto a distanza. Era la finalista ideale, ma il Napoli aveva il vantaggio di aver vinto a Milano, non è da poco. Aveva giocato bene a Milano, stasera ha giocato benino nel secondo tempo dopo un primo tempo in balia dell’Inter, ma le partite si decidono anche così con cuore e tanto David Ospina che si è fatto perdonare lanciando Lorenzo Insigne per il contropiede dell’1-1 e ha parato bene su Romelu Lukaku e Christian Eriksen. Direi che a Ospina non si può dare la palma del migliore per l’errore, ma un voto alto lo merita».

PRESTAZIONE POSITIVA – Padovan sottolinea la prestazione positiva dell’Inter: «A me è piaciuta l’Inter. Antonio Conte ha fatto delle modifiche, ma quello che non è cambiato è lo spirito. Una squadra sempre aggressiva, ci si aspettava che nell’ultimo quarto d’ora avrebbe trovato energie, le ha avute, ma non è riuscito il colpo. Secondo me l’Inter può essere consolata dalla prestazione che è stata senz’altro positiva».

COPPIA SPUNTATA – Padovan parla della prestazione dei due attaccanti nerazzurri: «Romelu Lukaku non è stato esplosivo, ma è sempre stato in area. Ha concluso due volte pericolosamente, ha dato qualche buon pallone. Io penso che sia sempre un giocatore importante e temibile che con la testa c’era, al contrario di Lautaro Martinez».

LA CORSA SCUDETTO – Padovan sostiene che l’Inter sia la migliore squadra tra le quattro viste in queste semifinali di Coppa Italia: «Per me la migliore si è dimostrata l’Inter e l’accredito ancora di qualche chance per lo scudetto. Intanto bisognerà vedere come recupera con la Sampdoria, ma può andare a sei punti dalla Juventus. C’è lo scontro diretto tra Juventus e Lazio, la Lazio gioca contro l’Atalanta. È una partita che vedo ancora aperta, soprattutto vista questa Inter che delle quattro in Coppa Italia è quella che mi ha convinto di più».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.