Mondo Inter

Padovan: “Inter e Lazio bene, Juventus male con chiunque! Lukaku…”

Padovan punta su Inter e Lazio per la ripresa della Serie A. Il giornalista, ospite di Sky Sport 24, sostiene che nerazzurri e biancocelesti siano davanti alla Juventus come forma di ripartenza. Su Lukaku invece ci sarebbero motivi validi per un rientro “soft”.

UNA DIETRO L’ALTRAGiancarlo Padovan ritiene che il campionato sarà l’obiettivo principale: «L’Inter ha quasi solo quello. Ha l’Europa League, ma ha anche un buon calendario. La Juventus non ha un calendario pessimo però ha la Lazio, scontro diretto in casa, e la soffre perché ha sempre perso sia in Supercoppa Italiana sia in trasferta. Il calendario della Lazio non è facilissimo, ma neanche impossibile. È un po’ corta di organico, ma ha una convinzione diffusa: mi sembra che la squadra sia focalizzata su un obiettivo, cosa che la Juventus non ha e che l’Inter può tornare ad avere. Io vedo bene l’Inter e la Lazio, vedo male la Juventus come la vedrebbe male chiunque: è sulle gambe, non è palesemente pronta e non ha un vantaggio consistente».

L’INSIDIA ALL’ULTIMO – Padovan avvisa: «Il calendario dell’Inter è molto buono. C’è soltanto una partita alla fine importantissima con l’Atalanta, ma chissà che i giochi lì non siano fatti. Stiamo sottovalutando l’Atalanta, che è quarta in classifica e che vuole quel posto. Chissà che Gian Piero Gasperini non stia pensando a qualcosa di grosso: giocando ogni tre giorni e quasi in partita secca chissà dove va arrivare. Sto pensando all’Atalanta anche in ottica Champions League».

I SINGOLI – Padovan passa ai giocatori: «Per me Romelu Lukaku è un grande attaccante, che non segni con le grandi secondo me è un caso. Poi ha segnato col Milan, che è grande più come blasone che come realtà. Io credo che Lukaku stia soffrendo proprio perché è un giocatore, come molti della Juventus, di struttura possente. Fa fatica a entrare in condizione, poi gli basta anche una giocata ma lui non è un giocatore da giocata: è da squadra. Oggi quello che manca di più all’Inter è Lautaro Martinez: non so se siano più le gambe o la testa. È un brevilineo, dovrebbe andare in forma in fretta e invece, secondo me, un pochino le voci di mercato disturbano».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.