Padovan: «Inter e Juventus stili di gioco non diversi. Rivalità su basi simili»

Articolo di
17 Gennaio 2021, 08:12
Giancarlo Padovan Giancarlo Padovan
Condividi questo articolo

Padovan trova delle affinità fra Inter e Juventus, nonostante la grande rivalità che sarà ribadita anche questa sera nel derby d’Italia. Il giornalista, ospite di “Sky Saturday Night”, ha messo a confronto le due società anche con un’accezione storica.

IL PARAGONE – Derby d’Italia questa sera al Meazza, di fondamentale importanza per le sorti della classifica. Giancarlo Padovan non si sbilancia in un pronostico, ma prova ad analizzare l’identità delle due squadre: «Non è che hanno sempre giocato in maniera opposta. Gli stili di gioco non sono poi così diversi, nemmeno nella storia. Non è che l’Inter è stata la squadra del bel gioco: è stata la squadra del contropiede. E la Juventus non è mai stata la squadra che ha rubato l’occhio al critico: è sempre stata molto pragmatica. Come stili sono molto più affini, la grande diversità è nel loro popolo. Se noi andassimo a vedere la prima Inter di Massimo Moratti è abbastanza simile come gioco e come solidità alla Juventus, tanto è vero che nasce una rivalità forte. Ma su basi simili: Agnelli-Moratti, le grandi famiglie dell’alta borghesia italiana».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.