Mondo Inter

Padovan: «Inter, dopo lo scudetto serve cambiare in Europa. Meriti Conte»

Padovan è convinto che ormai l’Inter abbia già vinto il campionato. Il giornalista, ospite a “Il calcio è servito” su Sky Sport 24, pensa alla prossima stagione e a cosa serve a Conte per migliorare ulteriormente.

I MIGLIORI – Da Giancarlo Padovan solo elogi per Romelu Lukaku e Lautaro Martinez, in gol ieri in Inter-Sassuolo: «Un aggettivo? Per tutti e due, incontenibile. Per Lukaku irrefrenabile, perché quando parte nessuno lo raggiunge più. E per Lautaro Martinez implacabile. Antonio Conte sa che, se i giocatori sono migliorati, gran parte del merito è suo e garbatamente se lo sta prendendo. Se dice che un giocatore sta migliorando è chiaro che è merito di Conte. Un allenatore deve far funzionare la squadra, ma anche far migliorare i suoi giocatori: io direi che Lukaku è migliorato, ma anche Lautaro Martinez. Lukaku sta diventando importante in tutte le partite: si chiedeva di esserlo in alcune, tipo la finale di Europa League col Siviglia dove lo era stato ma in senso negativo».

STEP DI CRESCITA – Padovan non ha dubbi sull’esito della Serie A: «Conte scherza, ma è sempre più da scudetto. A +11 non c’è mai stata nessuna squadra che, con nove partite da giocare, abbia perso lo scudetto. Quindi non lo perderà neanche l’Inter: non è pensabile, non è possibile e non è nemmeno umanamente concepibile. Però se in Europa lasci l’iniziativa all’avversario non ne vieni fuori, e non è un caso che l’Inter sia stata eliminata ai gironi di Champions League. Una volta vinto lo scudetto credo sia necessario cambiare anche questo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.