Mondo Inter

Padalino: “Inter senza Sanchez rallenta progetto Conte. Rispetto agli altri…”

Padalino – ex difensore dell’Inter ed ex allenatore del Foggia -, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, spiega qual è la dote che differenzia Conte dagli altri colleghi. Sensazioni negative dopo l’infortunio di Sanchez

METODO CONTE IN SALITA – L’Inter ha una certezza in panchina, ma per Pasquale Padalino ne ha appena persa una fondamentale in campo: «Antonio Conte sicuramente è entrato in punta di piedi per certi versi. Ma è stato subito straripante e dirompente perché è il suo modo di fare. “Chi mi ama, mi segue”. Giustamente ha preteso alcuni calciatori dalla sua società, che lo ha accontentato forse non proprio in tutto, ma è l’inizio di un percorso diverso rispetto alle ultime stagioni del mondo Inter. Alexis Sanchez infortunato? Credo che l’Inter dovrà fare di necessità di virtù, non credo si possa ricorrere a qualche svincolato. Sono perdite importanti in un momento storico come questo, perché se vuoi iniziare un certo tipo di percorso devi avere tutti a disposizione. Non solo calciatori, ma anche società e staff. Questo rallenterà un po’ il percorso di Conte. C’è stupore perché si dice che gli allenatori nelle grandi squadre facciano solo i gestori e in parte è così. Conte cosa deve insegnare a Romelu Lukaku? Però Conte fa lavorare la sua squadra ed è giusto che si lavori. Questa è una metodologia. L’Inter ha una proprietà e una dirigenza che permette a Conte di aver questo “potere” ed è giusto così, altre squadre non se lo possono permettere…».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.