Orrico: “Pastore ideale per l’Inter, ma non credo arriverà”

Articolo di
27 gennaio 2018, 00:45
Corrado Orrico

Voci contrastanti su Javier Pastore da parte di Corrado Orrico: l’allenatore dell’Inter nella stagione 1991-1992, ospite di “Calciomercato – L’Originale” su Sky Sport, sostiene che il trequartista del Paris Saint-Germain sia l’uomo giusto per i nerazzurri ma che l’operazione sia improbabile.

SOGNO IMPOSSIBILE«Javier Pastore buono per l’Inter? Sicuro perché porterebbe qualità infinita, personalità e soprattutto sarebbe l’ideale, ma non credo arriverà Pastore all’Inter anche perché c’è lo scoglio dell’ingaggio. Dal punto di vista tecnico secondo me occorrerebbe un giocatore alla Wesley Sneijder, capace di entrare dentro e accompagnare anche i centravanti ma nello stesso tempo dare una mano anche dietro. Luciano Spalletti? Forse sarà rimasto deluso da Roberto Gagliardini, poi dopo alla fine bisogna stare attenti a non fare la collezione di giocatori, perché Gagliardini è un giocatore che ora ha una certa flessione ma ha fatto anche partite eccellenti ed è un giocatore di prospettiva».







ALTRE NOTIZIE