Mondo Inter

Orrico: «Inzaghi? Lo chiamo il violinista! Fa giocare meglio l’Inter»

Orrico, allenatore dell’Inter nella prima parte di stagione 91-92, vede un’evoluzione da parte di Inzaghi dal suo arrivo in nerazzurro. Queste le sue parole ospite di Calciomercato – L’Originale su Sky Sport.

LE SCELTECorrado Orrico dà un giudizio sui suoi ex colleghi: «Per me la squadra che meglio ha giocato, quando era al completo, era il Napoli. Non solo per l’amicizia che ho con Luciano Spalletti, che era vicinissimo a fare calcio spettacolo. Poi gli si è distrutta in mano. Simone Inzaghi? In partenza lo chiamavo il violinista. Perché? Perché ritenevo che alla Lazio la parte dura fosse quella di Igli Tare, a entrare a gamba tesa nello spogliatoio. Andando all’Inter e perdendo Tare pensavo che avrebbe messo in atto un’attività che non era da Inter. Invece devo riconoscere che non solo mi ha dimostrato di essere bravo, ma di aver fatto giocare l’Inter ancora meglio di prima».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button