Orrico: “Inter, terrei Nainggolan e prenderei Vidal. Perisic tacchino freddo!”

Articolo di
27 Agosto 2020, 08:33
Corrado Orrico Corrado Orrico
Condividi questo articolo

Vidal di nuovo nei radar dell’Inter è una delle notizie delle ultime ore (vedi articolo). L’ex allenatore nerazzurro Corrado Orrico, ospite della trasmissione di Sky Sport “Calciomercato – L’Originale”, ha promosso il cileno ma a sorpresa pure Nainggolan. L’altro prestito di ritorno, Perisic, l’ha invece definito in maniera colorita.

SI RIPARTE DALLE CONFERMEAntonio Conte rimarrà l’allenatore dell’Inter anche nella nuova stagione. Corrado Orrico, che sulla panchina nerazzurra si è seduto nella stagione 1991-1992, è d’accordo: «Ha questi atteggiamenti, però è un ottimo e grande allenatore. Fanno bene a confermarlo e a sopportarlo, prima o poi arriverà lo scudetto. Io, se fossi l’allenatore dell’Inter, terrei Radja Nainggolan e prenderei Arturo Vidal: uno è loro, che rientra (Nainggolan, ndr). Ivan Perisic meno, perché mi sembra un tacchino freddo. Christian Eriksen? Gli ha detto male, se veniva Massimiliano Allegri si sapeva già che avrebbe giocato col trequartista. Come vedo l’Inter? Io non credo che sia dietro la Juventus, perché ora questo campionato qui con tutta la stima che abbiamo per il nuovo allenatore (Andrea Pirlo, ndr) un costo dovrà pagarlo. Il rinnovamento, il recupero di capitali che è nato alla Juventus qualcosa le fa perdere: se qualcosa acquista l’Inter il gioco è fatto. Se la giocheranno fino in fondo».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.