Orrico: “L’Inter ha messo Conte col cerino, ora la responsabilità è sua”

Articolo di
30 Gennaio 2020, 07:43
Corrado Orrico Corrado Orrico
Condividi questo articolo

L’Inter ha superato 2-1 la Fiorentina ottenendo l’accesso alla semifinale di Coppa Italia. L’ex allenatore nerazzurro Corrado Orrico, ospite in studio a “Calciomercato – L’originale” su Sky Sport, ha parlato di Antonio Conte e del mercato.

IL MERCATO – L’Inter ha fatto un mercato importante con l’arrivo di diversi giocatori, Christian Eriksen su tutti. Corrado Orrico sostiene che questo possa essere un’ulteriore fonte di pressione per Antonio Conte: «A me pare che la società abbia messo Conte col cerino in mano, gli ha preso tutti titolari che vengono da grandi squadre e non potrà più lamentarsi che uno viene dal Sassuolo e l’altro dal Cagliari come ha fatto tempo fa. Ora tocca a lui, a Conte, speriamo che i nervi gli reggano perché questa ulteriore responsabilità lo carica ancora di più. C’è da aspettarsi un Conte che sarà tra i piedi della Juventus fino in fondo».

LA SERENITÀ – Orrico sostiene che il tecnico dell’Inter abbia bisogno di ritrovare serenità: «Conte è bravo a trasformare la qualità in volontà, ci riuscirà. Siamo davanti a un allenatore bravo che ha dei limiti nervosi, lo vedo teso, se troverà un pizzico di serenità abbiamo un allenatore di livello».

LA RESPONSABILITÀ – Orrico infine torna sul concetto che il mercato metta ulteriori responsabilità a Conte: «Prima la finalità era l’arrivo di buoni giocatori, lo ha fatto, ora il cerino in mano lo ha lui. Deve prendersi delle responsabilità e stimolare i giocatori. Le dichiarazioni dopo il Borussia Dortmund? Se lo ha fatto vuol dire che lo poteva fare».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.