Orrico: “Inter, balzo in avanti con Conte. Ma vedremo quanto reggeranno”

Articolo di
9 Gennaio 2020, 15:36
Condividi questo articolo

Corrado Orrico, ex tecnico dell’Inter tra le altre, ha parlato della lotta scudetto tra Inter e Juventus ai microfoni di “TMW Radio”, durante la trasmissione “Maracanà”. Focus anche sulla querelle tra Antonio Conte e Fabio Capello. 

BAGARRE – Tra Inter e Juventus, la sfida scudetto sembra destinata a durare fino alla fine. Corrado Orrico, ex tecnico dei nerazzurri e non solo, ha detto la sua sul tema: «Personalmente credo ancora molto nella forza della Juventus. Certamente l’Inter ha fatto un bel balzo in avanti con Antonio Conte. Vero anche che i bianconeri non hanno ancora trovato l’armonia di gioco, ma i nerazzurri giocano sempre con i nervi a fior di pelle. Il campionato si deciderà in primavera e bisognerà vedere quanto potrà reggere questi ritmi e questa intensità l’Inter. Prossimo turno? Mi sembra più abbordabile la Roma, visto che l’Atalanta attualmente è una macchina da gioco e da gol».

MENTALITÀ – Sulle differenze di mentalità tra il tecnico dell’Inter e quello dell’Atalanta: «Conte fa prevalere gli aspetti agonistici, quelli dell’impegno, gli aspetti umili. Le sue squadre si affidano sempre alla grinta, alla rabbia agonistica e a schemi più rigidi rispetto a quelli dell’Atalanta e di Gian Piero Gasperini, che invece gioca come una squadra europea»

IDEE – Sulla querelle tra Conte e Fabio Capello, nel post partita di Inter-Napoli: «Definire l’Inter una squadra che gioca solo in contropiede è limitante. I nerazzurri sanno giocare in tanti modi. Non hanno i picchi di spettacolarità dell’Atalanta, ma sono comunque una squadra molto organizzata»

 

 




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.