Mondo Inter

Ordine: “Per ricomporre il puzzle Icardi-Inter manca una tessera, semplice”

Franco Ordine è convinto: non c’è tanta distanza fra l’Inter e Mauro Icardi, ma servirà ancora un passo in avanti per chiudere una vicenda che va avanti da un mese. Queste le sue parole nel corso di “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” su Canale 5.

STORIA DA FINIREFranco Ordine, come al solito, non usa mezze misure: «Non vanno allo stadio (Mauro Icardi e Wanda Nara, ndr) e li criticano perché non vanno allo stadio, vanno allo stadio e li criticano perché vanno allo stadio! In questo momento qualunque goccia, qualunque espressione e qualunque gesto può aumentare il casino, quindi è meglio evitarlo. Maggiori pressioni e tensioni, perché pensi sempre solo e soltanto a una cosa: obiettivamente cambiare obiettivo contribuisce anche un po’, tra virgolette, a distrarti. Sarebbe anche opportuno che parlassero tutti la stessa lingua: Giuseppe Marotta prima della partita ha detto una cosa fondamentale, cioè “Esiste il tempo del bastone ed esiste anche il tempo della carota”. Ora io dico: Luciano Spalletti, subito dopo, “Io non parlo di Icardi”. No, tu devi parlare di Icardi, così come hai fatto con Radja Nainggolan che l’hai tenuto fuori per un giorno e dopo è tornato nello spogliatoio, così come hai fatto con Ivan Perisic che ha detto che voleva andare via e dopo è tornato nell’ovile nerazzurro: bisogna fare così. Se si evoca la causa per danni ci vuole l’avvocato! È inutile che ci nascondiamo dentro un dito: qui, perché si ricomponga il puzzle, manca solo e soltanto una tessera, cioè manca una dichiarazione di disponibilità e di buona volontà da parte dell’allenatore. Ma perché non lo diciamo? È semplicissima questa cosa!»

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh