Mondo Inter

Ordine: «L’episodio finale di Juventus-Inter decide il risultato! Gli altri…»

Ordine – giornalista sportivo -, intervenuto come ospite a “Pressing Serie A” su Italia 1, critica duramente la prestazione arbitrale di Juventus-Inter. In particolare, sottolinea il peso specifico dell’ultimo errore rispetto a tutti gli altri

ERRORE DA TRE PUNTI – Non condivide l’intervento del collega Sandro Sabatini (vedi dichiarazioni) e non lo nasconde Franco Ordine: «Al netto dello sputtanamento internazionale che ci ha provocato questa partita e soprattutto questo arbitraggio, non dobbiamo impiantare un processo anche sugli episodi che Massimiliano Irrati ha corretto dopo gli sfondoni di Gianpaolo Calvarese! Dobbiamo parlare della prestazione degli arbitri, non delle squadre coinvolte. Per l’importanza degli episodi nella partita, non si può paragonare il rigore inventato alla fine con un’espulsione inventata qualche minuto prima! Ha un valore storico e cronistico molto più importante. L’episodio finale è quello che decide il risultato, non è paragonabile a quello precedente. Nessun interviene in occasione dell’ultimo rigore perché è l’emblema di una partita pessima fatta da tutto il gruppo arbitrale. Sono entrati in un tunnel e ci sono rimasti. Questa è la conclusione di una prestazione arbitrale pessima». Questo il commento amaro di Ordine sulle polemiche di Juventus-Inter, che rischia di falsare anche la corsa Champions League (vedi focus).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh