Mondo Inter

Ordine: “Conte ha cambiato registro, sta mettendo tutto come a poker”

Franco Ordine, ospite per “Tutti Convocati”, ha analizzato la prestazione dell’Inter nella partita vinta ieri contro la Sampdoria e le possibilità di scudetto della squadra di Antonio Conte

LA PRESTAZIONE E I SINGOLI – Ordine parla della prestazione di ieri della squadra e di alcuni singoli: «Nessuno che avesse avuto la brillante idea, per una volta, di mettere da parte il risultato e guardare la prestazione. Il lavoro di Conte in queste settimane è stato quello di pensare di avere un asso della manica e trovare il modo per inserirlo e capire se aumenta e moltiplica la capacità offensiva e così è stato. Ieri all’appello manca Lukaku che è arrivato appesantito, ha segnato perché Eriksen lo ha messo davanti alla porta. A me è piaciuto Lautaro Martinez, ha fatto quel tacco che solo un brasiliano poteva immaginare e fare. A Napoli ha capito che doveva cambiare registro, poi giocando ogni tre giorni ci sarà bisogno di Lautaro e Sanchez».

CONTE SI GIOCA TUTTO – Ordine sostiene che Conte crede veramente nello scudetto e intende giocarsi tutto: «Mi ha colpito il cambio di registro di Conte quando dice che ha sensazioni positive. A Napoli ha giocato una partita in cui pronti via e fa gol, poi subisce quel contropiede quando vince 1-0 con tutte le torri in avanti per cercare il 2-0 a pochi minuti dalla fine del primo tempo. Da questo punto di vista ha deciso di mettere tutto quello che ha facendo l’all-in come a poker».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.