Mondo Inter

Ordine con l’Inter: «Conte non ha offeso Maresca, che invece ha giudicato»

Ordine – giornalista sportivo -, intervenuto come ospite a “Pressing Serie A” su Italia 1, va controcorrente nel commentare l’episodio che ha visto come protagonisti Conte e Maresca nel finale di Udinese-Inter. Le motivazioni del tecnico nerazzurro erano valide e perfino nei limiti consentiti

CONTE NEL GIUSTO – A differenza del collega Sandro Sabatini (vedi dichiarazioni), Franco Ordine sta con l’Inter dopo gli episodi di Udine: «È evidente che nella testa di Antonio Conte ci sono i precedenti con l’arbitro Fabio Maresca, non si riferisce solo al recupero. Si lamenta ricordando il rigore non dato a Ivan Perisic contro il Parma e la mancata espulsione di Tolgay Arslan nel primo tempo! Conte ha sbagliato perché non doveva fare quella scenata, ma la frase dell’arbitro a fine partita è un giudizio morale di cui Maresca doveva fare a meno. L’arbitro deve dare una risposta all’allenatore, senza giudicare come ha fatto Maresca. Se Conte ogni tanta sbrocca, come succede a centinaia di allenatori, senza neanche offendere Maresca, può succedere! Se pretendiamo che gli allenatori siano solo santi e martiri, con tutta quell’adrenalina… Può succedere!». Con queste parole Ordine difende Conte dalle critiche ricevute.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh