Ordine con l’Inter: «Conte non ha offeso Maresca, che invece ha giudicato»

Articolo di
25 Gennaio 2021, 23:30
Franco Ordine Franco Ordine
Condividi questo articolo

Ordine – giornalista sportivo -, intervenuto come ospite a “Pressing Serie A” su Italia 1, va controcorrente nel commentare l’episodio che ha visto come protagonisti Conte e Maresca nel finale di Udinese-Inter. Le motivazioni del tecnico nerazzurro erano valide e perfino nei limiti consentiti

CONTE NEL GIUSTO – A differenza del collega Sandro Sabatini (vedi dichiarazioni), Franco Ordine sta con l’Inter dopo gli episodi di Udine: «È evidente che nella testa di Antonio Conte ci sono i precedenti con l’arbitro Fabio Maresca, non si riferisce solo al recupero. Si lamenta ricordando il rigore non dato a Ivan Perisic contro il Parma e la mancata espulsione di Tolgay Arslan nel primo tempo! Conte ha sbagliato perché non doveva fare quella scenata, ma la frase dell’arbitro a fine partita è un giudizio morale di cui Maresca doveva fare a meno. L’arbitro deve dare una risposta all’allenatore, senza giudicare come ha fatto Maresca. Se Conte ogni tanta sbrocca, come succede a centinaia di allenatori, senza neanche offendere Maresca, può succedere! Se pretendiamo che gli allenatori siano solo santi e martiri, con tutta quell’adrenalina… Può succedere!». Con queste parole Ordine difende Conte dalle critiche ricevute.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.