Mondo Inter

Ordine: «Calhanoglu-Inter solo per il caso Eriksen. Se ci fosse stato Conte…»

Franco Ordine, giornalista sportivo, è intervenuto in collegamento durante la trasmissione “Tutti Convocati” su Radio 24. Qualche battuta sull’arrivo di Calhanoglu all’Inter

SOLO PER UN MOTIVO − Così Ordine sull’acquisto di Calhanoglu da parte dell’Inter: «Gli interisti fino a ieri lo consideravano uno scarpone, oggi è diventato l’erede di Ferenc Puskas. Se il sostituto di Calhanoglu sarà meglio di lui bravo il Milan, se il suo sostituito sarà uguale o meno bravo, sarà una bocciatura per il Milan. Il turco e il suo procuratore devono ringraziare ciò che accaduto sfortunatamente a Christian Eriksen, poiché se non fosse successo, sarebbe andato a giocare in Turchia».

CONTE NON VOLEVAOrdine commenta la situazione in caso di permanenza di Conte: «Giuseppe Marotta è il vero colpo dell’Inter, ma vorrei aggiungere anche che se ci fosse stato Antonio Conte, alla proposta di Calhanoglu avrebbe risposto che c’è molto di meglio. De Paul è tre volte Calhanoglu, Luis Alberto è sette volte lui. Conte non lo avrebbe voluto».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button