Oggi assemblea, ecco tutti i nodi interni alla Lega Serie A – CdS

Articolo di
21 Aprile 2020, 10:12
Paolo Dal Pino presidente Lega Serie A
Condividi questo articolo

Il “Corriere dello Sport” sottolinea tutti i punti critici che verranno affrontati nella assemblea della Lega Serie A di oggi.

ASSEMBLEA INFUOCATA – L’assemblea della Lega Serie A di oggi si annuncia incandescente. L’idea è quella di arrivare a una presa di posizione definitiva. Affermando che la massima divisione vuole tornare a giocare. Come emerso ieri nel consiglio di Lega, che ha trasmesso un messaggio forte sia ai dissidenti interni che non vogliono riprendere che a Malagò.

IL PROTOCOLLO MEDICO – Se la Serie A nella sua maggioranza vuole tornare a giocare in discussione ci sono invece le modalità con cui questo potrà avvenire. In primo luogo sul protocollo medico. Sono emersi diversi dubbi e perplessità sulla sua applicazione. Molti ritengono sia troppo rigido e non tenga sufficientemente conto dei mezzi e delle strutture a disposizione delle squadre. Oggi il protocollo sarà votato e la posizione che emergerà sarà portata al ministro Spadafora.

PERPLESSITA’ VARIE – Oggi finirà sul tavolo anche una lettera firmata da 6 club, Spal, Brescia, Sampdoria, Udinese, Cagliari e Torino, contenente una serie di quesiti. Si parte dal fatto che convocando i giocatori per gli allenamenti non sarebbe più invocabile la causa di forza maggiore. Rendendo impossibile la richiesta di un contributo alle perdite da parte degli atleti stessi. I club inoltre vogliono essere certi non venga addossata loro la responsabilità civile e patrimoniale nel caso di nuovi contagi malgrado i protocolli medici. Per concludere alla Figc vengono chieste delucidazioni per i contratti e i prestiti in scadenza a fine giugno.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE