Mondo Inter

Oddo: «Fratelli Inzaghi, bomber in panchina! Simone contento dell’Inter»

Massimo Oddo, ex compagno di Simone e Filippo Inzaghi, in una lunga intervista su TuttoSport ha parlato dei sue due cari amici, rispettivamente alla guida di Inter e Brescia.

BOMBERMassimo Oddo è stato compagno di squadra di Simone Inzaghi alla Lazio, e di Filippo Inzaghi al Milan. Su TuttoSport ha parlato di loro, oggi rispettivamente sulle panchine di Inter e Brescia: «Sono due tecnici a cui piace infondere un gioco offensivo alle loro squadre, che infatti hanno sempre segnato tanto. Bisogna sottolineare come abbiano a disposizione due ottime squadre per i rispettivi campionati, hanno fatto un lavoro eccellente. Quale impegno più difficile? Il mestiere dell’allenatore è complicato. Entrambi hanno due sfide impegnative, ci si aspetta tanto da Pippo in Serie B. Simone invece ha accettato un’eredità pesante, quella di Conte. L’Inter però è l’Inter».

ADDIO LAZIO – Oddo ha parlato dell’addio di Inzaghi alla Lazio: «È stato difficile per Simone lasciare Roma, la Lazio era casa sua. C’è stato 22 anni, è legato sentimentalmente ai colori biancocelesti. Simone ci ha pensato molto bene, non è stato un tradimento. Ci sono dei cicli naturali che prima o poi sono destinati a chiudersi. Conosco molto bene Simone da dire che anche un solo fischio lo ferirebbe, è un fratello per me. È una persona sicura di sé ma anche molto sensibile».

SCUDETTO – Oddo parla in particolare della squadra nerazzurra, facendo sempre riferimento al suo caro amico: «Simone è contento della scelta, abbiamo cenato insieme due sere fa, abitiamo a 100 metri l’uno dall’altro. L’Inter anche se ha perso giocatori importanti resta comunque una squadra forte, è una candidata per lo scudetto. Un giocatore importante per Inzaghi? Sento dire Edin Dzeko, sicuramente importantissimo, in questo momento però penso ai tre centrali difensivi, soprattutto Stefan de Vrij e Milan Skriniar».

Fonte: TuttoSport – Federico Masini

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button