Ocampo: “Non sono d’accordo con Spalletti, Barcellona umano! Inter…”

Articolo di
6 novembre 2018, 08:53
Julio Ocampo

Julio Ocampo, giornalista spagnolo, ha criticato durante “Zona 11 PM” su Rai Sport + le parole in conferenza stampa di Luciano Spalletti (vedi articolo), che ha incensato il Barcellona alla vigilia della partita di Champions League. Secondo lui i blaugrana non sarebbero così imbattibili e l’Inter dovrebbe approfittarne.

PRETATTICA«Non sono d’accordo affatto con quello che ha detto Luciano Spalletti: sicuramente a questo Barcellona a lui conviene dire che è una grandissima squadra, però è la squadra più umana degli ultimi dieci anni. Viene da vincere faticando tanto contro l’ultima in classifica, il Rayo Vallecano, con un gol di Luis Suarez al 90′. Già aveva perso con l’ultima in classifica ancora, il Leganés, poi contro l’Inter anche se all’andata il risultato è stato chiaro e tondo secondo me la prestazione dell’Inter mi ha un po’ deluso. Credo che questo Barcellona, l’ha dimostrato l’anno scorso con la Roma in Champions League, è una squadra piuttosto abbordabile, però a lui sicuramente conviene dire queste cose».

COOPERATIVA DEL GOL«Sono già in dodici che hanno segnato dell’Inter, questo è un dato molto importante secondo me: questa cooperativa del gol che si è creata grazie soprattutto a Spalletti, che con una mossa molto intellignte anche quando ha lasciato in panchina Mauro Icardi la squadra ha fatto questo passo avanti, lui ha capito che la panchina non ostacola lo sviluppo della rosa e del gioco, anzi. Questa è una cosa molto importante, è da anni che diciamo che l’Inter si affida troppo a Icardi, che succedeva anche al Barcellona con Lionel Messi, ma il calcio è buffo e il Barcellona ha vinto le ultime quattro partite di fila senza Messi, cosa che non aveva mai fatto in questa stagione».







ALTRE NOTIZIE