Mondo Inter

Nuti (ex preparatore Inter): «Sarà un campionato complicato, gestione difficile per le big!»

Andrea Nuti, ex storico preparatore atletico dell’Inter (in particolare quella del Triplete), in un’intervista al collega Giorgio Burreddu sul Corriere dello Sport, ha parlato di quella che sarà la nuova stagione, caratterizzata da uno stop molto lungo per il Mondiale in Qatar.

PROSSIMA STAGIONEAndrea Nuti dice la sua riguardo la difficoltà, la prossima stagione, con il Mondiale in Qatar: «Sarà un campionato complicato dal punto di vista fisico. Intanto, è un campionato che inizia molto presto, prima del solito per la nostra Serie A, una decina di giorni prima rispetto agli standard. Anche se il problema principale sarà il momento dei Mondiali, la pausa tra novembre e dicembre. Soprattutto per le grosse squadre, quelle che daranno molti giocatori alle rispettive Nazionali. Quello sarà un momento complicato, che andrà gestito nel modo migliore da parte di tutti club, ognuno con la propria funzionalità. Chi poi tornerà dal Mondiale dovrà smaltire le partite. Non solo. C’è tutto l’aspetto psicologico, mentale, motivazionale. Se vieni eliminato è un conto, se vai avanti nel Mondiale è un altro. Stanchezza fisica e stanchezza psichica: sarà difficile . Anche perché il campionato sarà ancora lungo».

Fonte: Corriere dello Sport – Giorgio Burreddu

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh