Nuovo San Siro, presidio contro l’abbattimento davanti a Comune di Milano

Articolo di
14 Luglio 2020, 21:13
San Siro Inter Meazza
Condividi questo articolo

Nel pomeriggio di oggi, il Coordinamento Comitato San Siro ha effettuato un sit-in di fronte a Palazzo Marino, a Milano, per protestare contro l’abbattimento dello stadio di Inter e Milan. Sotto accusa il progetto di riqualificazione della zona, considerato potenzialmente dannoso e poco sostenibile.

PROTESTE – Il futuro di San Siro continua a far discutere, e non solo le società di Inter e Milan. Nel pomeriggio di oggi, davanti a Palazzo Marino – sede del Comune di Milano – si è riunito il Coordinamento Comitato San Siro. Contrario al progetto di abbattimento e ricostruzione, il Comitato ha effettuato un sit-in di protesta. I membri del Comitato di Coordinamento sono contrari ai progetti del Comune, e di Inter e Milan, che prevedono l’abbattimento dello stadio attuale e la conseguente ricostruzione. Un progetto ambizioso, che comporta anche un’ingente riqualificazione della zona in cui sorge lo stadio “Giuseppe Meazza”. Sotto accusa è soprattutto l’impatto ambientale del nuovo progetto, accusato dal Coordinamento di portare con sé una cementificazione esagerata dell’intera area. I membri del Comitato si oppongono con sdegno e fermezza alla riqualificazione della zona. Per loro, è molto più interessante la proposta di ristrutturazione dell’impianto attuale, vista come un’operazione win-win per tutte le parti in gioco. Inter e Milan otterrebbero uno stadio ugualmente moderno. Il Comune e i cittadini un monumento ugualmente distintivo per Milano.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE