Nesti: “Sensi, numero alla Messi! I motivi di un’operazione sottovalutata”

Articolo di
3 settembre 2019, 14:51
Carlo Nesti
Condividi questo articolo

Carlo Nesti, in diretta a “Radio Sportiva”, ha evidenziato la prova di spessore di Stefano Sensi durante Cagliari-Inter, commentando anche l’operazione di mercato che in estate lo ha visto passare dal Sassuolo all’Inter.

COME MESSICarlo Nesti, nel corso dil “Microfono aperto” sulle frequenze di Radio Sportiva, ha elogiato Stefano Sensi per la prova in Cagliari-Inter: «Domenica, Stefano Sensi ha fatto un’altra partita di grandissimo spessore e quantità, e in occasione del rigore ha fatto un numero straordinario, come Lionel Messi. Mi aspettavo che questa intensità in mezzo al campo sarebbe arrivata da Nicolò Barella, e invece Antonio Conte ha pescato un jolly eccezionale».

5+22 – Inoltre, Nesti ha citato anche le cifre dell’affare che hanno visto Stefano Sensi arrivare all’Inter: «Prestito a 5 milioni più 22 di riscatto mi sembrano delle condizioni economiche ottimali, vista la qualità e soprattutto l’età di questo talento. Su queste basi, in prospettiva è questo il miglior colpo di mercato dell’Inter, quest’anno».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE