Mondo Inter

Nesti: «Conte, da Juventus-Inter molto meno. Come col Benfica»

Carlo Nesti paragona due semifinali sfortunate per Conte, Juventus-Inter di martedì sera e la partita di Europa League fra i bianconeri e il Benfica del 2014. Il giornalista, intervenuto a “Microfono Aperto” su “Radio Sportiva”, afferma come i nerazzurri potessero e dovessero fare di più.

SOMIGLIANZE – Per Carlo Nesti c’è qualcosa che accomuna Juventus-Inter di martedì a quando Antonio Conte uscì dall’Europa League (sempre in semifinale e finita 0-0 dopo il 2-1 dell’andata) contro il Benfica quando era allenatore bianconero: «La tipologia della partita me la ricordo, effettivamente l’altra sera l’Inter ha fatto molto meno di quanto ci si attendesse. Soprattutto sul piano realizzativo mi auguravo e immaginavo una partita diversa. Avevo pronosticato una partita che non sarebbe stata bella, magari anche bruttina e molto tattica. Tenevo conto dell’atteggiamento della Juventus, che gioca adesso con un baricentro più arretrato e doveva gestire senza cercare il gol. L’Inter nelle ultime settimane è sicuramente cambiata, meno spavalda rispetto a inizio stagione. Però, nonostante questo, da un certo punto in avanti pensavo che l’Inter potesse fare di più. Invece la Juventus sta attraversando un momento magico nel reparto arretrato».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh