Mondo Inter

Nesti: «Addio Conte acqua gelata Inter, ma oggi non capisco sua scelta»

Nesti, noto giornalista, è tornato sull’addio di Conte alla panchina dell’Inter e il conseguente arrivo di Simone Inzaghi. Lo ha fatto su “Tutto Mercato Web” sottolineando i suoi dubbi sulla scelta dell’ex tecnico 

SCELTA – Carlo Nesti si dice sorpreso: «Quando Antonio Conte gettò un secchio di acqua gelata sull’entusiasmo per lo scudetto, annunciando il divorzio dall’Inter, in tanti pensammo la stessa cosa. Se l’allenatore è stato costretto a prendere questa decisione, è perché Suning sta per cedere molti pezzi pregiati, compromettendo la competitività dall’Inter. Siamo a fine luglio, e l’unica perdita rilevante è quella di Hakimi, per quasi 70 milioni. Sono da escludere sorprese, come, ad esempio, la perdita di Lautaro. Di conseguenza, sul piano tecnico, niente catastrofe annunciata, ma solo movimenti non riguardanti i titolari. Perché, dunque, Conte si è ritirato? Sinceramente, sono sorpreso ancora adesso».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button