Nainggolan: “Pensare a Cagliari-Inter? No! Augurio a Barella”

Articolo di
22 agosto 2019, 23:36
Nainggolan

Nainggolan ha parlato in un’intervista a Sky Sport, andata in onda integralmente durante “Calciomercato – L’Originale” dopo l’anticipazione di stasera (vedi articolo). Il centrocampista belga, passato qualche settimana fa dall’Inter al Cagliari in prestito secco, ha commentato fra le altre cose la partita della seconda giornata di Serie A in programma il prossimo 1 settembre alla Sardegna Arena e il suo sostituto Barella, che ha fatto il percorso inverso dalla Sardegna a Milano un mese fa.

IL RITORNORadja Nainggolan parla della sua seconda esperienza al Cagliari: «Sicuramente ho molta più esperienza, ho fatto un paio di campionati importanti. Ora sono di nuovo qui e spero di dare un contributo per un’altra salvezza. Pensare a Cagliari-Inter? No, no. Io sono sempre stato uno che ha pensato partita per partita, ogni partita deve essere vinta per poi pensare alla prossima. Nicolò Barella? Sono confronti che hanno fatto tutti gli anni, ormai. Io sono andato via ed è uscito lui, io posso solo dire che è un giocatore che ha dimostrato tanto qua a Cagliari, ha fatto dei buoni campionati. Poi è sempre un ragazzo giovane, quindi negli anni bisogna sempre confermare che è il giocatore che hanno scoperto, però credo che lui sia un ragazzo con la testa abbastanza inquadrata, gli auguro una gran carriera».

LA RIPRESA – Nainggolan parla anche della sua situazione personale: «L’addio all’Inter? Sono scelte della società, io ripeto che io ho accettato la loro scelta. Sono cose che non sempre vanno condivise ma non sempre si può andare contro, io ho accettato e sono contento di essere qua. Sono abbastanza tranquillo e sereno, il calcio è sempre stata una grande distrazione, soprattutto nella mia vita in generale. Andare ad allenarmi e andare a giocare sono cose che mi fanno cambiare umore e pensieri, sono abbastanza sereno. Un rimpianto ce l’ho, perché mi sono tra virgolette separato dalla Roma. È stato un colpo duro per me, perché anche lì sicuramente qualche colpa ce l’avevo, ma è stata più la scelta di una persona che alla fine è andata via pure lui. Alla fine potevo anche rimanere».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE