Mondo Inter

Nainggolan parte male in Belgio: patente ritirata per velocità e alcool

Radja Nainggolan ha lasciato l’Inter dopo aver risolto il suo contratto con i nerazzurri ma non è rimasto in Italia. Il Cagliari sembrava la destinazione principale ma il belga è tornato in patria all’Anversa. Nel giro di una settimana dal suo ritorno a casa però, Nainggolan ha perso già la patente di guida. 

ALCOOL E VELOCITÀ – L’avventura di Nainggolan all’Anversa è cominciata nel peggiore dei modi. Dopo appena una settimana in patria infatti, il centrocampista si è visto ritirare la patente per quindici giorni dalla polizia locale. Come riportato dal quotidiano belga ‘GVA’, Nainggolan è stato fermato dalla polizia dopo che, con la sua vettura italiana, è stato beccato a sfrecciare a più di cento all’ora nel pieno centro di Anversa. Una volta fermato il giocatore è stato sottoposto all’alcool test ed è risultato positivo. La conseguenza è stata il ritiro della patente per quindici giorni seduta stante. Insomma, un avvio col botto per Nainggolan…anche se nei peggiori dei modi.

FONTE – GVA BE

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button