Mondo Inter

Nainggolan: «Inter, al Cagliari servono punti. Critiche? Si gioca in 11»

Radja Nainggolan, centrocampista del Cagliari in prestito dall’Inter, ha parlato sul momento non facile della squadra sarda che nella prossima giornata se la vedrà proprio contro i nerazzurri

SALVEZZA – Queste le parole ai microfoni di “Sky Sport” da parte di Radja Nainggolan, centrocampista del Cagliari in prestito dall’Inter, sul momento difficile della squadra sarda. «Secondo me, manca un po’ di personalità perché comunque è difficile, le partite diventano meno e i punti son quelli. Vogliamo salvarci, il gruppo è unito, ma non è così facile. Ci puniscono con il minimo, poi devi ripartire, devi ricominciare ed è difficile. Poi mancano nove partite, adesso c’è Inter, poi ne mancano altre otto. Bisogna iniziare a far punti e anche vittorie perché i punti, secondo me, non bastano».

RESPONSABILITÀ – Nainggolan ha aggiunto. «Quanta è forte la responsabilità che sento? Io sono a disposizione dell’allenatore, oggi (ieri, ndr) ho giocato davanti alla difesa. La gente mi critica perché dice che io devo fare gol, io devo tirare in porta, io devo essere leader della squadra. Ma si gioca in undici, eh. Se giocavo a tennis e perdevo, se la potevano prendere tranquillamente con me. Io son sereno, io lavoro e io cerco di dare il mio contributo alla squadra, poi si gioca in undici, si vince in undici e si perde in undici».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.