Nainggolan chiave della nuova Inter, per tattica e carattere – GdS

Articolo di
5 ottobre 2018, 09:54
Nainggolan terza maglia Inter

Radja Nainggolan è il giocatore chiave del nuovo progetto tattico di Luciano Spalletti. La “Gazzetta dello Sport” sottolinea il suo peso sia tattico che caratteriale.

CAMBIAMENTI – Tra le quattro squadre protagoniste del nostro poker in Champions, l’Inter è quella che più ha problemi nella costruzione del gioco. Nella prima parte della stagione scorsa, Spalletti consolidò l’Inter (organizzazione e solidità); nella seconda la ri- finì con la qualità di Cancelo e Rafinha. Spogliata di Cancelo, play laterale dai piedi di zucchero, e di Rafinha, play offensivo di tocco e incursione, Spalletti ha dovuto cercare nuove rotte per arrivare in porta.

CHIAVE DEL PROGETTO – La chiave di tutto è Radja Nainggolan. Lo si era intuito subito, fin dall’ultimo giorno del calciomercato. Chiave tattica, ma anche etica. Il Ninja è chiamato a fare di tutto, con e senza palla. Ha un pacchetto di mansioni da svolgere che nessun altro in rosa può svolgere da solo.

IN ATTACCO E IN DIFESA – Nainggolan è il ponte che collega Brozovic a Icardi, è il trequartista-assaltatore, caro a Spalletti, che sbrana le seconde palle e le scaraventa in rete. Lo ha fatto a Eindhoven come a Bologna. In una mediana che nella stagione scorsa ha distillalo goccioline di gol, l’avvento del Ninja è stato provvidenziale. Il belga, a dispetto di un’immagine che suggerisce soprattutto potenza, dispone della tecnica in velocità che serve a ridosso dell’area di rigore dove gli spazi sono sempre intasati. Senza palla, la sua fisicità è preziosa per soccorrere i due in mediana che rischiano sempre l’inferiorità, se non protetti dagli esterni.

CARATTERE – Ma, come si è visto subito in Olanda, l’ex romanista pesa eticamente non meno che tatticamente. Ha segnato nel momento più delicato. Ha esperienza internazionale in una squadra il cui capitano, Icardi, ha appena scoperto la Champions. Ferito dall’esclusione dal Mondiale, il Ninja si affaccerà sulla vetrina europea con molto orgoglio in più. Non ci piove: sarà Radja Nainggolan il primo trascinatore dell’Euro-Inter.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE