Nainggolan cerca con l’Inter un gol decisivo in Champions – GdS

Articolo di
2 ottobre 2018, 10:25
Nainggolan

Radja Nainggolan fa cento giorni con l’Inter, e punta a lasciare il segno nella competizione più attesa. La “Gazzetta dello Sport” fa presente che gli manca un gol decisivo.

CENTO GIORNI – Domani Radja Nainggolan chiude il primo giro, ad Eindhoven fa 100 giorni giusti giusti da giocatore dell’Inter. Lui che Milano ha deciso di viverla partendo dal cuore e ad Eindhoven, una novantina di chilometri da dove è nato, cerca la prima grande notte di nero e d’azzurro, di Champions e di nuovi inchini. Cento giorni che sono pure 14 – il suo numero – domeniche passate in nerazzurro, abbastanza per fare da trampolino al Ninja che verrà. Quel che è stato è un Nainggolan da sei meno, ma anche con il freno a mano tirato Radja ha dimostrato di avere nel motore i cavalli che l’Inter non ha, la forza nello spingere in avanti i compagni, nel protestare con l’arbitro, nello strappare una trequarti altrimenti incollata ai due centrocampisti.

ESPERIENZA E GOL AMARI – Lui ha detto di aver sognato la Champions fin da bambino, ma fino ad ora è un torneo che con Nainggolan non ha mai fatto rima con gioia grande, gioia assoluta. In casa Inter è lui l’omino delle informazioni visto che ha il maggior numero di presenze nella competizione (27). Non chiedetegli però di ricordare i suoi gol, perché se ne contano solo due e neppure uno per il quale sia valso la pena esultare. La doppietta al Liverpool di cinque mesi fa è un ricordo sbiadito e poco felice, perché i primi due gol in carriera nella più grande competizione europea non servirono a nulla, se non ad aumentare i rimpianti. Ce n’è abbastanza per dimenticare e guardare avanti. Abbastanza per cercare il primo vero gol in Champions, la prima grande serata di Inter.







ALTRE NOTIZIE