Nainggolan ancora ai box, salta anche l’amichevole con l’Atletico – GdS

Articolo di
8 agosto 2018, 10:52
Nainggolan

Radja Nainggolan sta ancora recuperando dall’infortunio alla coscia subito nella seconda amichevole estiva. Secondo la “Gazzetta dello Sport” rientrerà per la prima di campionato.

INFORTUNIO LUNGO – Radja Nainggolan è scomparso dagli schermi nerazzurri il 18 luglio verso le 7 della sera a Sion, Svizzera: da allora, non è più tornato ad allenarsi con i compagni. Non lo ha fatto nemmeno ieri, non ci sarà contro l’Atletico, per l’ultima uscita prima di fare sul serio. Insom­ma, il principale nuovo acqui­sto dell’Inter si è perso tutto la pre­stagione. Se ricomparirà, sarà per la prima di campiona­to: quella che conta, in fondo. Ma Spalletti avrebbe preferito un inserimento diverso, anche se è il primo a predicare pru­denza con i muscoli del belga.

PRECAMPIONATO SALTATO – Radja si presenterà al via della Serie A con 100 minu­ti esatti giocati con la nuova maglia: 76 nel debutto a Luga­no, 24′ e problema alla coscia sinistra nella seconda della sta­gione. Il morale resta comunque alto e anche in casa nerazzurra la prima pre­occupazione è non forzare i tempi. Ma è sicuro che le quat­tro (presto cinque) partite che il Ninja ha dovuto saltare per l’infortunio sarebbero servite per stabilire automatismi e mi­gliorare la conoscenza fra l’ex romanista e la squadra. In fon­do, al di là di possibili sorprese da Lautaro o dagli ultimi giorni di mercato, è lui la principale svolta rispetto alla scorsa stagione.

ZERO RODAGGIO – L’annosa ricerca di uno che facesse «il Nainggolan», durata per quasi tutto il 2017­-18, è stata risolta presto, in estate, ricorrendo all’originale. C’era tutto il tempo per inserir­lo, imparare a sfruttarne gli strappi e la pressione sul play avversario, per abituarsi a un centrocampista offensivo che insieme alla quantità garantis­se anche cambio di passo e ca­pacità di puntare la porta. Invece la coscia sinistra ha bloccato tutto.







ALTRE NOTIZIE