Mudingayi: “Inter, difficile dire di no. Zanetti impressionante. Coutinho…”

Articolo di
17 Aprile 2020, 17:06
mudingayi
Condividi questo articolo

Gabi Mudingayi, ex calciatore tra le altre dell’Inter, intervenuto nel corso di una diretta su Instagram della pagina “Gianlucadimarzio.com” ha parlato della sua esperienza in nerazzurro, circondato da tanti campioni

FORTUNA – Gabi Mudingayi ripercorre la sua carriera con la maglia dell’Inter: «Quando ti cerca una squadra come l’Inter è difficile dire di no. Ho avuto la fortuna di arrivare a Milano con dei grandi campioni dopo il Triplete. Allenarmi con loro era un orgoglio. Imparare da questi campioni era una cosa bellissima bellissimo. Il primo allenamento? Sono stato accolto da Dio da gente come ZanettiSamuelCambiasso e Sneijder. Mi hanno fatto sentire subito a mio agio e non vedevo l’ora di andare allenarmi con loro. Chi mi ha impressionato? Un po’ tutti, ma soprattutto Zanetti. È uno che ha vinto tutto, vedere come si allena, il professionista che è mi ha impressionato. Al livello tecnico? Direi Sneijder. Ma anche Cassano, Coutinho era devastante così come Kovacic. Il  centrocampista brasiliano in allenamento era molto talentuoso, faceva le cose più difficili con semplicità. Si vedeva che era forte e che aveva futuro. All’epoca però era un po’ timido e secondo me non riusciva ad esprimersi al massimo. Quando è andato via invece ci è riuscito. Credo che l’Inter non abbia puntato su Coutinho perché non l’ha visto subito pronto, perché al livello tecnico si vedeva che era un ottimo giocatore in prospettiva, cosa che infatti sta dimostrando adesso».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE