Moses, c’è la firma! Manca l’ufficialità. Con Conte il meglio di sé – GdS

Articolo di
22 Gennaio 2020, 09:25
Victor Moses Nigeria
Condividi questo articolo

Victor Moses, secondo quanto riportato dalla “Gazzetta dello Sport” ieri in serata ha già firmato il suo contratto con l’Inter dopo una lunghissima giornata. Manca solo l’ufficialità, ma la rosea ricorda le sue due miglior stagioni al Chelsea sotto la guida proprio di Antonio Conte. 

TUTTO PRONTO – Manca solo l’ufficialità, ma Victor Moses è formalmente un giocatore dell’Inter. Ieri – secondo quanto riportato dalla rosea -, la sua giornata è iniziata molto presto: alle 8:00 del mattino già al CONI per effettuare le prime visite mediche, poi Humanitas e subito dopo ad Appiano Gentile per i famosi test atletici (sì, quelli richiesti dall’Inter per Leonardo Spinazzola). In serata la firma sul contratto che lo legherà ai nerazzurri per i prossimi tre anni e mezzo a 2,5 milioni a stagione. Arriva dal Chelsea con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 12 milioni. Victor Moses riabbraccia dunque Antonio Conte che lo ha valorizzato al Chelsea, dopo anni di prestito a Liverpool, Stoke City e West Ham. Nel 2016 tra Europeo, top player in arrivo e giovani da scoprire, Antonio Conte scopre Victor Moses in tournée, provandolo terzino in entrambe le fasce. Poi la consacrazione in Premier League e da quel momento titolare inamovibile del Chelsea targato Conte. Come Ashley Young il nigeriano è capace di giocare in entrambe le fasce, mettendosi da subito a disposizione del tecnico leccese.

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE