Mondo Inter

Morte Belardinelli negli scontri pre Inter-Napoli, indagini avanti: i dettagli

A sei giorni dagli avvenimenti non è ancora chiara la dinamica che ha portato alla morte di Daniele Belardinelli, deceduto nella notte fra il 26 e 27 dicembre dopo essere stato investito da un’auto prima di Inter-Napoli, nel corso degli scontri avvenuti all’angolo tra via fratelli Zoia e via Novara a Milano, a circa un chilometro dallo Stadio Meazza. Il sito “Calciomercato.com” riporta gli ultimi aggiornamenti sulla vicenda, che si aggiungono alla notizia dell’interrogatorio previsto per Marco Piovella, il capo ultras della Curva Nord arrestato nella giornata di ieri (vedi articolo).

ANCORA NESSUN COLPEVOLE – “Proseguono le indagini sugli scontri avvenuti a Milano, in via Novara, prima della sfida tra Inter e Napoli del 26 dicembre, che hanno portato a diversi feriti e alla morte di Daniele Belardinelli, investito da un’auto. Proprio sull’identificazione e la ricerca della vettura si stanno concentrando gli sforzi degli inquirenti: potrebbe trattarsi di un’Audi di colore scuro. La scena dell’investimento non è stata ripresa dalle telecamere, ma si continuano a vagliare le immagini delle auto che si allontanano dalla zona negli attimi seguenti all’incidente”.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh