Morello: “Inter, grande tracollo. Pastore inadatto a risollevarla”

Articolo di
26 gennaio 2018, 18:11
Pastore

Intervistato sulle frequenze di “TMW Radio”, Dario Morello, ex attaccante dell’Inter, ha rilasciato alcune dichiarazioni parlando del momento e del mercato dei nerazzurri

“MANCA IL GRUPPO VINCENTE” – Cosa succede all’Inter? «Dopo la partita con la Juve credevo che l’Inter poteva giocarsela vicino a Juventus e Napoli. Il mercato deve aiutare per dare qualche innesto, perché se alcuni giocatori mancano fisicamente i nerazzurri ne risentono. Il tracollo impressionante. È difficile trovare il problema vero, questi giocatori hanno la fortuna di essere nell’Inter, avere dei contratti onerosi, non credo più al fattore mentale. Ora ci sono partite agevoli, mi aspetto dodici punti in quattro giornate». Pensi che l’arrivo di Rafinha porti qualche cambiamento tattico? «Un allenatore serio come Spalletti e un club come l’Inter facciano certi acquisti per questa eventualità, per giocare con più moduli. Spero che riescano a ritrovare serenità e risultati di qualche tempo fa, si rischia di buttare via tutto e di non essere protagonisti con Juve e Napoli». L’Inter non riesce a più ritrovare un’identità. «Manca il gruppo, quello vincente che ha portato i nerazzurri ai grandi trionfi. Lo stesso Icardi ha confessato una mancanza di entusiasmo negli allenamenti. Non c’è un gruppo vero e proprio che lotta per grandi risultati, lo dicono i protagonisti stessi». Pastore ti piace? «Giocatore di grande qualità, ma non so se possa dare quel qualcosa in più all’Inter. Servono giocatori simili, Pastore non è un giocatore adatto per risollevare il tutto».







ALTRE NOTIZIE