Mondo Inter

Moratti: “Corso il preferito mio e di mio padre. Anche Pelè lo voleva!”

Il mondo del calcio piange la perdita di Mario Corso (vedi articolo), fenomenale mancino della “Grande Inter”. Oltre Javier Zanetti (vedi QUI), anche Massimo Moratti, contattato telefonicamente da “ANSA”, ricorda il fenomale mancino della “Grande Inter”.

IL RICORDOMassimo Moratti, ex presidente dell’Inter, ai microfoni di “ANSA” ricorda Mario Corso: «Mario Corso era l’unico calciatore che Pelè dichiaratamente avrebbe voluto nel suo Brasile: questo per far capire ai giovani la portata della classe del mio amico. Era il mio preferito della Grande Inter, ma anche mio padre lo adorava, e lui rimase sempre vicino alla nostra famiglia. Tecnica sopraffina, gioco in controtempo, le punizioni cosiddette “a foglia morta”, era un piacere vederlo giocare…».

Fonte: ANSA.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.