Mondo Inter

Morace: “Ieri un’Inter spenta, a Conte servono più alternative”

Carolina Morace, in collegamento con gli studi di “Sky Sport 24”, ha esposto la sua analisi tattica sull’Inter vittoriosa ieri a Parma e ha esposto il suo parere sull’ormai imminente arrivo di Hakimi

INTER SPENTA – Morace parla dell’Inter di ieri, apparsa spenta a Parma, e della necessità di Conte di avere più qualità in rosa: «Anche se con Conte quest’anno sta facendo meglio Brozovic, credo che ci voglia qualcosa di più in quella posizione così importante ma soprattutto Conte ha bisogno di alternative. Non può esserci solo e soltanto Eriksen, il gioco deve potersi sviluppare sull’esterno se Eriksen non è in partita. A mio avviso Moses e Young sono giocatori che fanno fatica in Italia, servono centrocampisti abili a saltare l’uomo e mettere al centro. Questo ieri non si è visto, si è vista una squadra spenta con Barella l’unico in vena».

L’ARRIVO DI HAKIMI – Morace parla dell’ormai imminente arrivo di Hakimi: «Bisogna riuscire a capire quale modulo adotterà Conte. L’esterno gli servirà di più come quarto centrocampista e non ci sarà bisogno di fare tutta la fascia. E’ un giocatore di quantità e qualità ed è lì che l’Inter deve rafforzarsi. Sarà un giocatore molto importante per rafforzare la squadra».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.