Montero: “Dovevo andare a firmare con l’Inter. Poi Moggi e Lippi…”

Articolo di
9 Aprile 2020, 07:32
Paolo Montero Sambenedettese
Condividi questo articolo

Montero è stato a un passo dall’Inter, ormai quasi quindici anni fa. L’ex difensore urugayano, intervistato dal sito “TuttoMercatoWeb”, ha ricordato il suo trasferimento dall’Atalanta alla Juventus, citando Moggi e Lippi come gli artefici principali.

ACQUISTO SALTATOPaolo Montero poteva cambiare il nerazzurro dell’Atalanta per quello dell’Inter. È lo stesso difensore, ora allenatore della Sambenedettese, a rivelarlo: «Avevo già avuto una riunione con l’Inter. Un giorno, quello decisivo, ero a Bergamo, sarei dovuto andare a Milano per firmare. All’improvviso mi hanno chiamato Luciano Moggi e Marcello Lippi… Stavo discutendo con l’Inter sul contratto, ma ricevere la chiamata dall’allenatore, che avevo avuto all’Atalanta, è stato determinante. Poi Moggi facendo la trattativa mi ha fatto capire quanto mi volesse. E così rispetto all’Inter ho scelto Lippi e la Juventus».

Fonte: TuttoMercatoWeb.com – Alessio Alaimo


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE