Mondo Inter

Moggi esagera: «Lukaku? L’Inter disarma, non capisco i cinesi. Farei pure sconto»

Moggi dice la sua sulla vicenda Lukaku e sono parole discutibili. L’ex Direttore Generale della Juventus, intervistato dal sito “TuttoMercatoWeb”, vede l’Inter in grosse difficoltà e non capisce le scelte di Suning, ma darebbe via il belga.

LUI LO VENDE – Questo il pensiero di Luciano Moggi su Romelu Lukaku: «L’Inter è costretta a venderlo… se lo vende però non capisco la politica dei cinesi fino a ora. Mi viene da dire che Antonio Conte ha ragione ad essere andato via. A centotrenta milioni è giusto cederlo… se l’Inter non lo vende a queste cifre vado io a venderlo. Sono pazzie. L’Inter se fosse vera l’offerta – e dubito che sia vera – dovrebbe venderlo. L’Inter disarmerebbe tutta l’artiglieria e dovremmo dire che i cinesi sono stati più dannosi che altro nell’economia di una società di calcio. Se fai spese e poi distruggi tutto non ha senso. Comunque tornando a Lukaku non credo a questa offerta, altrimenti sarebbe pazzia non venderlo. Forse sarebbe stato meglio non vincere il campionato. Nei panni dell’Inter farei pure dieci milioni di sconto».

Fonte: TuttoMercatoWeb.com – Alessio Alaimo

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button