Mondo Inter

Moggi: “Juventus-Inter a porte chiuse? Si falsa il campionato! Conte…”

Juventus-Inter si giocherà domenica sera a porte chiuse per via dell’emergenza Coronavirus (vedi articolo). Moggi – intervenuto ai microfoni di “Radio Bianconera” – afferma che si rischia di falsare il campionato. Poi anche una riflessione su Conte e la lotta scudetto. Di seguito le sue dichiarazioni

LOTTA SCUDETTO Inter e Lazio stanno contendendo lo scudetto alla Juventus. Secondo Luciano Moggi sono entrambe pericolose: «Chi temere di più tra Lazio e Inter per lo scudetto? Tutte e due. Io devo dire che l’Inter la ritengo più forte della Lazio, però man mano che passano le partite vedo che la Lazio va a vincere in modo autoritario su un campo difficile come quello del Genoa. Per cui bisogna fare attenzione a questa squadra, che gioca meglio di tutte in questo contesto».

CAMPIONATO FALSATO – Moggi dice anche la sua sulla decisione di giocare alcune partite a porte chiuse, Juventus-Inter su tutte: «Le partite a porte chiuse? Si falsa il campionato. Io sono del parere che quando si prende una decisione, qualunque sia, deve essere per tutti quanti anche perché giocare con il pubblico e giocare senza sono due cose diverse. Prendiamo Juventus-Inter: a parte il danno economico, la Juventus è andata a San Siro a giocare con l’Inter e c’era il pubblico delle grandi occasioni. Qui invece ci troviamo due squadre che sostanzialmente non hanno pubblico e dipende dai motivatori in panchina. C’è da aver paura di Antonio Conte, questo sicuramente perché è un gran motivatore».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.