Mondo Inter

Moggi duro: «Giocatori Inter avevano bevuto, Handanovic da schiaffo! Rigore? Coraggio»

Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus, ha commentato per “Radio Bianconera” la partita contro l’Inter in Coppa Italia. Da parte sua arrivano critiche pesanti nei confronti di Handanovic e Young, per i due gol subiti martedì, e pure qualche dubbio sul rigore.

DI RIGORI SE NE INTENDE…Luciano Moggi quasi mai spende buone parole per l’Inter. Dopo martedì sostiene che l’1-2 per la Juventus sia stato dettato da errori evidenti: «A me piace vincere, se si vince con l’Inter si vince con una grande squadra. Io un secondo tempo in crescendo non l’ho visto: loro fanno un gol all’inizio e poi, per abitudine dell’allenatore, si ritraggono indietro a difendere il gol. Abbiamo fatto due gol perché, praticamente, avevano bevuto prima di giocare i giocatori dell’Inter. Per fare un fallo che ha fatto Ashley Young per il rigore, a parte il fatto che ci vuole un bel coraggio a dare un rigore in quella maniera, quando il pallone era già sopra la traversa. Teniamo conto dell’ingenuità del soggetto. Poi il secondo: fossi stato dirigente dell’Inter avrei dato uno schiaffo a Samir Handanovic e glielo spiegavo alla fine della partita. Chi sbaglia di più? Handanovic, tutta la vita. Lo fanno i ragazzi dei dilettanti una cosa come hanno fatto loro. È una vittoria che è una combinazione, più demerito dell’Inter che merito della Juventus».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh