Moggi duro: «Giocatori Inter avevano bevuto, Handanovic da schiaffo! Rigore? Coraggio»

Articolo di
4 Febbraio 2021, 16:59
Luciano Moggi Luciano Moggi
Condividi questo articolo

Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus, ha commentato per “Radio Bianconera” la partita contro l’Inter in Coppa Italia. Da parte sua arrivano critiche pesanti nei confronti di Handanovic e Young, per i due gol subiti martedì, e pure qualche dubbio sul rigore.

DI RIGORI SE NE INTENDE…Luciano Moggi quasi mai spende buone parole per l’Inter. Dopo martedì sostiene che l’1-2 per la Juventus sia stato dettato da errori evidenti: «A me piace vincere, se si vince con l’Inter si vince con una grande squadra. Io un secondo tempo in crescendo non l’ho visto: loro fanno un gol all’inizio e poi, per abitudine dell’allenatore, si ritraggono indietro a difendere il gol. Abbiamo fatto due gol perché, praticamente, avevano bevuto prima di giocare i giocatori dell’Inter. Per fare un fallo che ha fatto Ashley Young per il rigore, a parte il fatto che ci vuole un bel coraggio a dare un rigore in quella maniera, quando il pallone era già sopra la traversa. Teniamo conto dell’ingenuità del soggetto. Poi il secondo: fossi stato dirigente dell’Inter avrei dato uno schiaffo a Samir Handanovic e glielo spiegavo alla fine della partita. Chi sbaglia di più? Handanovic, tutta la vita. Lo fanno i ragazzi dei dilettanti una cosa come hanno fatto loro. È una vittoria che è una combinazione, più demerito dell’Inter che merito della Juventus».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.