Modric-Inter infinita! Perez: “Lo voleva gratis!”. E Zanetti si chiude in difesa

Articolo di
31 agosto 2018, 08:57
Perez Modric

“La Gazzetta dello Sport” riporta l’amaro commento di Florentino Perez, presidente del Real Madrid, a cui l’Inter risponde attraverso Javier Zanetti. E la vicenda Modric pare tutt’altro che chiusa.

BUFERA MODRIC – Anche a mercato chiuso le polemiche per il mancato trasferimento di Luka Modric dal Real Madrid all’Inter continuano. Dopo la corte nerazzurra di agosto, il Real Madrid aveva inviato una denuncia nei confronti dell’Inter per violazione dell’articolo 18 paragrafo 3. In pillole, il Real ha accusato l’Inter di aver contattato direttamente il giocatore, bypassando la società proprietaria del cartellino. Il 15 agosto la FIFA ha chiesto all’Inter una relazione sui fatti, il 16 è arrivata la risposta dei nerazzurri: nessun contatto diretto con Modric e nessuna trattativa avviata alle spalle del Real.

MODRIC VOLEVA L’INTER – È stato lo stesso vice-campione del mondo croato a candidarsi per il centrocampo dell’Inter, quando ancora si stava trattando l’arrivo di Sime Vrsaljko, attraverso Vlado Lemic, agente in comune tra i due giocatori.

NUOVE POLEMICHE – Nel giorno in cui Modric viene incoronato come “miglior giocatore dell’anno” dalla UEFA, Florentino Perez dà adito a nuove polemiche. Sul fatto che il croato sia rimasto dice: «Certo che è rimasto. L’Inter ha cercato di prendere un numero 10 come lui senza pagare un euro. Una cosa mai successa in vita mia». Parole inequivocabili, quelle del numero uno merengue, alle quali è seguita subito una reazione nerazzurra: «Non ho sentito le accuse di Perez. Leggeremo e vedremo nelle sedi opportune» ha detto il vice-presidente Javier Zanetti.







ALTRE NOTIZIE