Mihajlovic: “Quando perdi 5-1 devi star zitto e vergognarti. Non era serata”

Articolo di
19 Luglio 2020, 00:05
Condividi questo articolo

Mihajlovic dice di non essere arrabbiato, ma le sue parole dopo Milan-Bologna sono inequivocabili. A seguito del 5-1 del Meazza (vedi articolo) il tecnico serbo ha parlato a DAZN della prestazione della squadra, che due settimane fa contro l’Inter era stata invece molto diversa.

SENZA STORIASinisa Mihajlovic piuttosto duro dopo Milan-Bologna: «È molto semplice da commentare. Quando perdi 5-1 devi stare zitto, subire critiche, chiedere scusa ai tifosi, alla società e anche soprattutto vergognarsi. Io faccio questo, poi spero che anche i miei giocatori se hanno un briciolo di dignità faranno lo stesso. Non c’è stata partita: non sono arrabbiato, sono un po’ deluso. Quello che dovevo vedere l’ho visto: noi dobbiamo fare le scelte per l’anno prossimo e dobbiamo vedere cosa fare da grandi. Non c’è stata mai partita, siamo andati sul 2-1 ma c’era poco. Non era giornata, per fortuna mancano quattro partite alla fine».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.