Miangue: “Miranda mi ha dato un sacco di consigli”

Articolo di
7 ottobre 2015, 15:58
Miangue

Senna Miangue è uno tra i giocatori più promettenti della Primavera dell’Inter: il giovane difensore belga affronterà stasera con la sua Nazionale Under 19 il San Marino, nell’incontro valido per le qualificazioni ad Euro 2016. Ecco la sua intervista rilasciata al portale Dhnet.

ARRIVO ALL’INTER – «Devo ringraziare Pierluigi Casiraghi che ha cercato prima mia madre allo stadio e poi la chiamò qualche giorno dopo per chiederle se volevo andare all’Inter. Ho avuto un pò di tempo per decidere, alla fine ho scelto di andare. Un fattore importante per la mia scelta è stato quello della scuola: il club mi ha offerto di stare in casa con altri giocatori e soprattutto di continuare a studiare. Sono molto amico con Vanheusden ed Emmers, passiamo un sacco di tempo insieme».

LINGUA – «Ormai ho imparato bene l’italiano, questo è importante non solo per la scuola ma anche per il tempo libero e per farmi dei nuovi amici. A volte mi manca la vita in Belgio, devo dire però che tra tutte le cose che ho da fare non ho mai il tempo di annoiarmi».

MIRANDA – «Durante l’estate ho avuto la possibilità di imparare molto da Miranda, che ha effettuato una parte della sua preparazione con noi della Primavera: mi ha insegnato molte cose e gliene sono grato, so che devo ancora migliorare sotto l’aspetto tattico nonostante sia un giocatore solido e potente fisicamente».

FIGLIO D’ARTE – «Mio padre ha giocato per il Congo e mi dà sempre consigli utili: sono orgoglioso delle mie origini ma ho deciso di rifiutare la loro convocazione e concentrarmi pienamente sul Belgio. Mi piace molto tornare lì durante le soste per le nazionali perchè così rivedo tutta la mia famiglia, il mio sogno è quello di disputare un Mondiale con questa maglia».

YAYA TOURÈ – «Nel mio ruolo mi piacciono molto Alaba del Bayern Monaco e Marcelo del Real Madrid, anche se il mio idolo è un centrocampista: si tratta di Yaya Tourè del Manchester City, mi piace molto. Sarebbe bello giocare un giorno per i ‘Citizens’, ora però devo dare tutto per l’Inter».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE