Mazzola: “Sfogo Conte? Uno stimolo! Sensi rientro affrettato. Herrera…”

Articolo di
8 novembre 2019, 17:59
Mazzola

Lo sfogo di Antonio Conte nel post partita di Borussia Dortmund-Inter ha infastidito inizialmente l’ex giocatore nerazzurro Sandro Mazzola, che però dopo, come racconta ai microfoni di “TMW Radio”, ci ha ripensato.

SU CONTE«Le sue parole inizialmente mi hanno dato un po’ fastidio, poi ci ho ripensato e ho detto: ‘Cosa dovrebbe dire o fare?’. I giocatori lo hanno sentito, ora sono tutti lì che pensano che devono fargli vedere che non è così. Lo ha fatto per stimolarli! In un primo momento da calciatore me la sarei presa, ma poi avrei detto ‘ora glielo faccio vedere io’. Per fargli capire che aveva torto».

SECONDO TEMPO DI DORTMUND«Sono rientrati senza stimoli, mentre gli altri sono rientrati con la voglia di far male e ci sono riusciti. Cosa avrebbe detto Herrera nell’intervallo? Avrebbe chiuso lo spogliatoio e poi avrebbe detto che si doveva vincere e ammazzarli. Gli sarebbe entrato nella testa. Bisognava lavorare molto sulla testa dei giocatori».

LA SQUADRA E IL MERCATO«La squadra a me piace così, è tosta ma servirebbe qualcosina di più dal punto di vista tecnico-tattico. I cambi poi sono un problema. Sensi rientro affrettato? Forse, ma lui avrà fatto di tutto per rientrare, è importante. È capitato anche a me, il rischio è che rimanga fuori di più. Migliorerei il centrocampo, ne serve uno che sappia difendere e uno che possa anche giocare in avanti e smisti il pallone. Serve uno di qualità».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE